Come prezzo del petrolio guai pesare sulle banche, Scotiabank si trasforma in America latina – azienda Canadese – la Vostra Fonte Per le Notizie di Affari

0
27

TORONTO – il Calo dei prezzi delle materie prime — petrolio in particolare — sono ammortizzazione nazionale prospettive di crescita dei banche Canadesi, ma Scotiabank dice almeno una sua area di business è ancora in bilico per l’espansione.

A due giorni investitore evento a Città del Messico, la banca (TSX:BNS) propagandato la sua attività in america latina come uno dei punti luminosi nel suo business.

“I paesi che si sono concentrati su, sono ancora in grado di generare crescita, nonostante il rammollimento dei prezzi,” Dieter Jentsch, banca, capo gruppo bancario internazionale, ha detto ai giornalisti in una conference call martedì.

“E questo perché essi hanno diversificato la loro economie e, in molti casi, la riduzione dei costi dell’energia è un beneficio netto.”

Le banche canadesi sono alle prese con una serie di sfide sul loro campo, tra cui rock-bottom tassi di interesse, che male margini di intermediazione delle banche, e di rallentare la crescita dei prestiti in mezzo a debito a carico dei consumatori.

Nel frattempo, l’aumento del prezzo del petrolio dovrebbe portare a maggiori perdite su crediti, sia tra le aziende del oilpatch e consumatori nel Canada Occidentale.

Ma anche a livello internazionale, Scotiabank è la previsione dei proventi da operazioni in America latina crescerà da nove a 11 per cento all’anno nei prossimi tre-cinque anni, citando fattori demografici come un’espansione e un relativamente underbanked classe media.

Scotiabank deriva circa un quarto delle sue entrate dalla international banking, che è altamente concentrato nei paesi dell’Alleanza del Pacifico del Messico, Perù, Cile e Colombia.

Il Pacific Alliance regione è pronta anche a beneficiare di Trans-Pacific Partnership, un accordo commerciale, ha detto Jentsch.

“La banca di appoggio del complessivo accordo commerciale,” ha detto. “Si apre solo i mercati ancora di più e offre maggiori opportunità nei mercati Asiatici per Latam paesi.”

Segui @alexposadzki su Twitter.